Servizio-Navale-Guardia-di-FinanzaAltomareblu comunica ai lettori appassionati di modellismo che il “Comando della  Scuola Nautica della Guardia di Finanza” di Gaeta, promuove la 1a mostra – concorso del modellismo avente per oggetto “La Guardia di Finanza: gli uomini, i mezzi” che si svolgerà a Gaeta (LT) dal giorno 04 al giorno 07 luglio 2011. Questa mostra di modellismo diventerà un corollario fisso anche in occasione delle Gare Nautiche del Corpo che si svolgeranno a Gaeta  per gli anni a venire.

V4001-Drago-Commander-GdiF

Modello motovedetta V4001 Drago – Cantieri Italcraft, esposto nel Museo della Caserma Mazzini di Gaeta.

Un splendida iniziativa della Scuola Nautica della G.diF. di Gaeta, di assoluto prestigio in Europa e nel mondo per l’alto grado di preparazione che è in grado di dare agli allievi che scelgono in questo corpo e nelle specializzazioni legate al settore navale. Un dato di assoluto rilievo che in molti non conoscono è che La Scuola Nautica della G.di F. di Gaeta non prepara solo appartenenti al suo Corpo, ma anche allievi provenienti da omonimi Corpi appartenenti a nazioni non solo Europee, ma di varie parti del mondo, a dimostrazione dell’alto grado di specializzazione e professionalità che la “Sezione Navale della Guardia di Finanza” vanta nel mondo.

Scuola-Nautica-Guardia-di-Finanza-Gaeta Ingresso-molo-Scuola-Guardia-di-Finanza-Gaeta

Unità-navali-veloci-ormeggiate-molo Scuola-Guardia-di-Finanza-Gaeta

La Guardia di Finanza, oltre ai compiti di “Polizia Tributaria”, è anche “Polizia di Frontiera” e le sue competenze sono estese in campo Internazionale, fornendo uomini e mezzi con professionalità e prestazioni di altissimo livello.

Di seguito il regolamento della 1a Mostra – Concorso di Modellismo “La Guardia di Finanza: gli uomini i mezzi”

REGOLAMENTO

  • Art. 1: In occasione dello svolgimento delle Esercitazioni Tecnico – nautiche per il personale del Corpo – XXXIX Edizione delle “Gare Nautiche” della Guardia di Finanza, che si svolgeranno a Gaeta (LT) dal 04 al 07 luglio 2011, la Scuola Nautica promuove la 1^ mostra-concorso di modellismo avente per oggetto: “La Guardia di Finanza: gli uomini e i mezzi”.
  • Art. 2: L’iscrizione è aperta a tutti i modellisti che praticano il modellismo statico e dinamico, senza nessuna limitazione di età o di appartenenza al Corpo.
  • Art. 3: Possono essere presentati alla mostra-concorso modelli di unità navali, mezzi aerei o terrestri, figurini e diorami, tutti rappresentanti soggetti riferiti alla Guardia di Finanza, in ogni epoca e storia.
  • Art. 4: Per la partecipazione il modellista deve compilare la scheda di iscrizione cartacea con i dati richiesti e che potete scaricare dal pdf alla fine del presente regolamento, accettandone le condizioni. Ogni partecipante può presentare più modelli.
  • Art. 5: Per la partecipazione non è dovuta alcuna quota di iscrizione.
  • Art. 6: La mostra concorso sarà aperta al pubblico nei giorni di svolgimento della XXXIX Edizione delle “Gare Nautiche” del Corpo.
  • Art. 7: I modellini saranno divisi nelle seguenti categorie:
    1)    Modellini navali statici
    2)    Modellini navali dinamici
    3)    Modellini di altra specie (aerei e terrestri)
    4)   Figurini e diorami rappresentanti soggetti riferiti alla Guardia di Finanza, in ogni epoca storica.
  • Art. 8: I premi, puramente simbolici, saranno attribuiti, per ciascuna delle categorie sopra riportate e divisi per modellisti “esperti” e modellisti “principianti”.
  • Art. 9: I modellini saranno valutati sia sotto il profilo della tecnica di realizzazione che del realismo storico.
  • Art. 10: La giuria sarà composta dal Comandante della Scuola Nautica, dal Presidente del Museo Storico della Guardia di Finanza, da un rappresentante dell’A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia) e dal Presidente di una Associazione Modellistica presente sul territorio della provincia di Latina.
  • Art. 11: A tutti i partecipanti sarà rilasciato un diploma di partecipazione.
  • Art. 12: La consegna dei modelli è prevista, previo accordo con il Comando Scuola nautica di Gaeta, presso la caserma “Bausan” entro mercoledì 29 giugno 2011. Gli stessi saranno completi di una stabile base di appoggio e potranno essere protetti da una bacheca trasparente.
  • Art. 13: Alla consegna i modelli dovranno essere provvisti di imballo, possibilmente rigido e sovrapponibile, con indicato il nome e l’indirizzo del proprietario; al momento della consegna saranno numerati progressivamente e sarà rilasciata ricevuta per il successivo ritiro al termine della mostra-concorso.
  • Art. 14: I modelli, nel loro imballo originale, saranno custoditi il locale chiuso e sorvegliato fino al giorno della manifestazione, dopo di che saranno posizionati in vetrine chiuse per l’esposizione.
  • Art. 15: La Scuola Nautica della Guardia di Finanza di Gaeta assicura la massima attenzione e la sorveglianza delle opere, ma declina ogni responsabilità per danneggiamento delle opere che si possa verificare durante la manifestazione e non si assume nessuna responsabilità per il mancato ritiro dei modelli al termine dell’evento.

Per informazioni: e-mail: marzocca.marcello@gdif.it

telefono: 0771/464371

Il modello  che appare nell’anteprima dell’articolo è la m/v ex V4000 Drago, realizzato da un finanziere di mare che è stato allievo della “Scuola Nautica della GdiF di Gaeta”.