L’isola delle vele di Inbar Meytsar

Un anno a Wight con l’oceano nel cuore, dalla Prefazione di Ellen MacArthur:

Chiunque navighi da solo intraprende un viaggio nel profondo di se stesso. Inbar, a modo suo, ha dovuto farlo e ha scelto di ritornare al mondo della navigazione oceanica: una delle decisioni più coraggiose. Inbar è una persona appassionata e sensibile, provo per lei grande rispetto e lavorare insieme è stata una gioia.

L’isola di Wight è una piccola terra bagnata dal mare, baciata dal vento, dove si respira l’Oceano e parla di Vela. Un luogo magico da cui prendono il via le sfide più impegnative dei navigatori solitari e dei migliori team internazionali. Wight è il tempio dei velisti, l’eden di ogni anima inquieta che “dentro sé ha un altro oceano intero da placare”.

Con questo stesso spirito Inbar Meytsar arriva a Cowes in cerca del proprio sé naufragato dopo la scomparsa di Simone Bianchetti, suo marito e grande protagonista delle regate oceaniche.

Inbar Meytsar - L’isola delle veleLavorando con OC Group, la società che gestisce le campagne di attività e sponsorizzazione di navigatori di fama mondiale, Inbar torna a confrontarsi con l’universo della vela e partecipa alla preparazione delle competizioni più importanti, accanto a campioni eccezionali come Ellen MacArthur. Ideale seguito de “Il mio Vendée Globe”, il libro di Inbar Meytsar narra con sincerità un percorso personale, ma anche il mondo della vela ai più alti livelli. Attraverso lo sguardo curioso dell’autrice, il lettore scopre il dietro le quinte di uno sport estremo che, pur avvalendosi di tecnologie avanzatissime, conserva intatto il fascino dell’avventura.

Inbar Meytsar, di origini israeliane, è nata e vive a Milano ed oltre ad essere una esperta velista, è anche  istruttrice della Lega Navale Italiana e scrive per la rivista “Italia Vela” diretta da Cino Ricci. Laureata negli Stati Uniti in Pubblicità e comunicazione, ha lavorato per alcune delle principali agenzie internazionali ed ha curato le sponsorizzazioni di importanti regate oceaniche. La sua esperienza professionale l’ha acquisita al fianco di campioni come Ellen MacArthur, alla quale si è ispirata per scivere questo libro, che rappresenta la giusta conclusione del percorso iniziato con “Ho sposato l’oceano”, scritto in collaborazione con Fabio Pozzo e proseguito con Il mio “Vendée Globe”, pubblicato da Effemme Edizioni.

Il libro è suddiviso in diciotto episodi dall’arrivo all’isola di White, dal contato con la persona proprietaria della casa in cui soggiornerà per tutto il periodo della permanenza sull’isola, fino alla descrizione di tutti gli episodi titolati che racconta e,  all’avventura più grande…

L’isola delle vele di Inbar Meytsar EFFEMME

  1. L’Arrivo
  2. L’Ufficio
  3. Ellen
  4. Karren
  5. Prime emozioni
  6. Le trasferte a Milano
  7. Gli amici
  8. Convention a Lille
  9. Cowes week
  10. Simon Le Bon
  11. Estate
  12. Dimissioni
  13. Barcellona World Rac
  14. Transat JacquesVabre
  15. L’addio
  16. Castoram
  17. Clipper Race
  18. L’avventura più grande

Postfazione:

Bella la lettura soprattutto per le forti emozioni che l’autrice vive in determinati momenti di questa semplice e coinvolgente storia. Una vita vissuta a contatto con il grande elemento, affetti intimi fortissimi spezzati da un crudele destino e poi il rinascere dalle ceneri che la proiettano, dopo un periodo di permanenza nella magica isola di White, verso un futuro pieno di una grossa novità, vissuta sempre con l’oceano nel cuore.

  • Anno: 2009
  • Edizione: prima
  • Titolo: L’isola delle vele
  • Autore: Inbar Meytsar
  • Pagine: 130
  • Formato: 13,5 x 21 cm
  • Prezzo: € 13,50
  • ISBN: 978-88-87321-50-0
  • Distribuzione & Promozione: Messaggerie Libri Spa

Contatto:

Giulia Leone
Galleria del Corso, 4 Idee & Parole 20122 Milano
Tel: +39 02.90390871 Fax: +39 02.90394621
[email protected]
[email protected]
www.effemme-edizioni.it

Articoli Correlati

Lascia un commento:

4 commenti
  1. Massimo Curti
    Massimo Curti dice:

    Sempre fantastica Inbar, vorrei salutarla, sono anni che non ci vediamo…

    Speriamo bene!
    Grazie.

  2. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Daniel Valli,

    in riferimento alla Sua richiesta di contatto con Imbar Meytsar mediante il suo indirizzo e – mail, non avendolo, Le comunichiamo che l’ abbiamo inoltrata alla casa editrice Effemme certi che Le saranno di aiuto!!!

    Cordiali saluti,
    Giacomo Vitale

  3. Daniel Valli
    Daniel Valli dice:

    Ciao! Mi chiamo Daniel Valli e Vi scrivo perchè oltre ad aver letto i libri di Imbar, mi farebbe piacere aver un contatto e-mail con lei per chiedere se mi potrebbe aiutare inquanto vorrei fare una simile esperienza per perfezionare il mio inglese.

    Non ho pretese di guadagnare soldi, ma di trovare un alloggio ecc.. senza spendere soldi invano. Sono un velista e di lavoro faccio il comandante nel diporto. Grazie per la disponibilità.

    Buon vento!
    Daniel Valli

  4. Michael Williams
    Michael Williams dice:

    I remember enjoying Inbar’s Tiramisu at Karren’s house, here on the Isle of Wight, and I still have her recipe.

    If this book has Inbar’s Tiramisu recipe in it you should buy it!

    Good luck with the book Inbar.

    Mike & Jo x

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *