Gara Endurance e Offshore a S. Benedetto del Tronto 13/14 Giugno 2009

Dal campo di gara, dopo le “prove tecniche” di avvio campionato svoltesi a Verbania, la gara di Endurance e Offshore di S. Benedetto del Tronto, si è svolta con entusiasmo e tanta voglia di divertirsi.

Offshore-Endurance 2009 S.Benedetto del Tronto Campionato italiano Endurance-Offshore

A S. Benedetto del Tronto, II prova del campionato Italiano Endurance e Offshore, abbiamo visto tante cose nuove, nuove proposte per migliorare la sicurezza di piloti ma… è sul campo di gara, durante la gara Offshore che abbiamo visto e documentato, una grave, gravissima distrazione che ha visto protagonista una barca a vela nel campo di gara, precisamente rientrava nel giro della prima virata ed proprio in questa si è trovata al centro della corsa divenendo un pericolo per se stesso e per i piloti dell’Offshore.

La Federazione Italiana Motonautica, i team, i piloti, dovrebbero editare sull’accaduto e per quello che si è visto, chiedere un impegno più “serio” da parte della Federazione stessa affinché, queste situazioni, non si verifichino nuovamente in altri circuiti di gara. Barche che vanno in giro attorno al circuito generando onde, barche ferme ad osservare lo spettacolo, devono essere messe a distanza di sicurezza, indiscutibilmente e con le foto che potete vedere di seguito, la Federazione, non potrà obbiettare la carenza effettiva di controllo e non basta “ufficializzare” il campionato italiano e le classifiche, la sicurezza e lo spettacolo, meritano un impegno di certo diverso da quello che hanno dimostrato oggi.

Barca a vela ferma nel campo di gara offshore: barca a vela ferma nel campo di gara

Pericolo durante la gara Offshore S.Benedetto del Tronto 2009 Barche che sfilano attorno alla barca a Vela

Barca Guardia Costiera che va a far spostare la barca a vela L'invito agli incoscienti di spostare la barca dal percorso di gara

Solo dopo che il pericolo, grazie alla bravura dei piloti, è stato superato è intervenuta la motovedetta della Guardia Costiera  per allontanarla; Federazione e organizzazione che lasciano a desiderare e non vale parlare solo di barche, piloti quando… quando il campo di gara non è in sicurezza.

s1-33 by Altomareblu s1-33 scarichi

S1-33 Endurance Scagnelli Racing Team Scagnelli Racing Team Bellaria Igea Marina

Per la gara endurance… non c’è stata storia, appena dopo la partenza, il gommone con i colori Giallo/Arancio S1-33 Scagnelli Racing Team, ha staccato tutti… peccato per S1-68 che al terzo/quarto giro e al secondo posto, si fermava per noie meccaniche.

s1-68 Endurance Ritiro per rottura meccanica S1-68

Campionato italiano Trofeo Tecno Endurance/B

Risultati S1:

  1. 33 Lo Piano – Caporale
  2. 5 Bertolucci – Pallini
  3. 16 Longo – Puca

Risultati Boat:

  1. 9 Lippolis
  2. 54 Crespi – Mannini
  3. 85 Riva – Vittorio

Risultati S2:

  1. 61 Tagliapietra Luca
  2. 74 Stefani Lucio
  3. 77 Galli Paolo

Risultati Pro:

  1. 32 Zanardi Cristiano
  2. 31 Riviera Gianni
  3. 14 Chiesa Ernesto

Campionato italiano Trofeo Tecno Offshore 3C

Risultati di gara:

  1. 47 Bertolacci Fabio
  2. 25 Cucurnia Mauro
  3. 41 Capoferri Massimo

Offshore Offshore S.Benedetto Tronto 2009

offshore 2009 san benedetto tronto Campionato Offshore 2009

heliduebi elicotteri heliduebi h&s Elicotteri

Come sempre, Heliduebi era presente con il suo staff sia a terra che in volo con l’unità di supporto logistico e l’elicottero, aspettiamo di vedere i nuovi filmati attraverso il sito www.hesitaly.com, interessante anticipare che alla prossima tappa di campionato italiano, H&S e Heliduebi, saranno presenti a Bellaria con due elicotteri, uno turistico e l’altro dedicato alla gara e l’unità di terra, un semirimorchio attrezzato con veranda che funzionerà da punto di chiacchiere e di rinfresco. Oggi per noi… è stato molto piacevole poterne apprezzare i servizi!

Premiazione S. Benedetto del Tronto, campionato Endurance e Offshore Heliduebi Service

Alla prossima gara…

Da S. Benedetto del Tronto, per Altomareblu,

Alex

Articoli Barche Classiche

Lascia un commento:

1 commento
  1. juan fava
    juan fava dice:

    Si eres el Cristian Scagnelli que contesto un pedido de motor BPM, comunicate con nosotros, para conversar sobre náutica nuestro mail es

    [email protected]

    traduziione:
    Si richiede a Cristian Scagnelli di rispondere alla richiesta per i motori BPM, mettendosi in contatto con il loro indirizzo di posta elettronica…

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.