Alcuni accenni storici su Renato “Sonny” Levi

Renato "Sonny" Levi

Renato “Sonny” Levi

Renato “Sonny” Levi nasce a Karachi in India nel 1926 ed i primi anni li vive a Bombay.

Tornato con la famiglia in Europa studia in Francia, a Cannes, alla fine degli anni 30 ritorna in India e si arruola nella RAF dopo lo scoppio della guerra.

Alla fine della guerra, studiò ingegneria aeronautica e doveva essere destinato per progettare jet, ma il padre un bel giorno gli impose di ritornare in India dove aveva fondato un cantiere Afco, visto che la sua famiglia si era trasferita a Bombay intorno agli anni 20.

Nel 1958 la Afco realizzò un progetto di Levi di una barca da pesca veloce con carena V e pattini, ma nessuno se ne accorse. Chi era colui che si poteva interessare di quello che si faceva nei cantieri navali indiani?

Il 1961 fu per Levi l’anno della riscossa, poiché appena ritornato in Italia con la famiglia decise di partecipare con un suo scafo alla prima edizione della gara motonautica d’altura Cowes-Torqay, che fu organizzata dal direttore del quotidiano Britannico Daily Mail che, dopo due anni divenne genero di Levi.

La barca con la quale partecipò a questa gara fu “A’ Speranziella”, che entrò così nella leggenda e come dice lo stesso ing. Levi forse anche per quel bellissimo nome napoletano.

Renato “Sonny” Levi raccontato da Giacomo Vitale

Importanza dei flaps

L'importanza dei flaps - di Renato "Sonny" Levi

/
AltoMareBlu continua, con il secondo articolo scritto da Renato "Sonny" Levi, la serie di pubblicazioni di notevole valore tecnico-storico iniziata con il precedente articolo e che interesserà anche Antonio Soccol e Franco Harrauer. E' stato un lavoro di ricerca che ho richiesto all'Associazione Aldebaran di Trieste, nella persona del socio Alex Skerlj, che ha svolto una ricerca minuziosa per gli anni 63' - 68', iniziando dalla rivista "Mondo Sommerso" diretta da Antonio Soccol
Offshore 28 piedi Sonny Levi

Una saetta da 28' di Renato "Sonny" Levi

/
AltoMareBlu inizia con questo breve articolo una serie di pubblicazioni di notevole valore tecnico-storico scritti da Antonio Soccol, Renato "Sonny" Levi e Franco Harrauer. E' stato un lavoro di ricerca che ho chiesto all'Associazione Aldebaran di Trieste, nella persona del socio Alex Skerlj, con una ricerca minuziosa per gli anni 63' - 68', iniziando dalla rivista "Mondo Sommerso" diretta a quell'epoca dal nostro indimenticabile Antonio Soccol, scomparso immaturamente circa un anno fa ed a cui va sempre il nostro sentito e commosso pensiero per il suo prezioso lavoro di documentazione insostituibile (G.V.)

Speranza Mia di Renato "Sonny" Levi

/
Speranza Mia fu costruita nel Cantiere Afco di Bombay nel 1956, quando Renato "Sonny" Levi era il capo ufficio progetti. Per quei tempi Speranza Mia presentava molte idee nuove e nelle prestazioni non aveva concorrenti tra le barche di eguali dimensioni. Le linee d'acqua erano datate ma le migliaia di miglia percorse da "Sonny" Levi al timone di questa barca speciale e senza problemi, ne hanno dimostrato l'assoluta bontà di progetto, con un'ottima vivibilità.
Lamborghini Squide Bone

Lamborghini Squid Bone: una proposta indecente!

/
Invitato da Ferruccio Lamborghini insieme all'ing. Renato "Sonny" Levi, ci chiese una collaborazione con il suo gruppo insustriale che intendeva allargare la produzione anche alla naitica: "Voglio la barca più veloce che esista sul mercato: la Miura del mare!" ed aveva anche dettato la forma che doveva avere questa barca innovaiva: l'osso di seppia! Una provocazione? No! Una novità
Carena Levi Mini Drago

Restauro: Mini Drago - Italcraft - design by Renato "Sonny" Levi - 1a puntata

/
Mini Drago, una tra le tante carene progettate dall'ing Renato "Sonny" Levi con trasmissione step-drive, che con circa quarant'anni di età, conservata in ottime condizioni viene sottoposta ad un restauro tradizionale, che AMB seguirà passo passo, proponendo ai propri lettori appassionati in varie puntate tutti i progressi di tale lavoro fino al varo ed alle prove in mare

Silver Wing di Renato "Sonny" Levi

/
Dice Levi: Le barche più piccole sono le più difficili da progettare e le regole tradizionali perdono quasi di valore davanti alla moltitudine di problemi che comportano la dinamica e la stabilità di questi scafetti. Oggi siamo in clima di austerity e ricorrere a questi gioiellini diseganti da Levi, che si trovano ancora sul mercato dell'usato, è certamente la soluzione per navigare comunque con una carena "seria"...
Carena a V profondo Levi

Surfury: come si uccide lentamente un mito per demenziale burocrazia!! - Surfury: as it slowly kills a myth demeziale bureaucracy

/
"Surfury", offshore dalla ineguagliabile serie di vittorie e piazzamenti internazionali nelle gare di campionato mondiale degli anni '70, donato ad un museo inglese affinchè lo conservassero in memoria e per l'orgoglio inglese di quel successo veramente strabiliante, per mancanza di fondi e di una legge stupida, si decide di abbandonarlo alla sua inesorabile fine, impedendo di salvarlo...
Barca Offshore Delta Levi 38 Tiger

Barca Classica Delta Levi 38 Tiger

/
Più volte abbiamo scritto che Renato "Sonny" Levi ha disegnato un numero considerevole di barche di ogni genere, di cui alcune in esemplari unici, come il Delta - Levi 38 Tiger, appositamente costruita su richiesta di Manlio Pietrafaccia, noto pilota offshore degli anni '60.Ancora oggi la barca in perfette condizioni è nelle sue mani, prova della sua infinita passione per le "Carene Levi"
Catamarano Fat Cat Sonny Levi

Catamarano progetto Renato Sonny Levi: Fat Cat

/
Tra le barche offshore progettate da Renato "Sonny" Levi ci sono anche alcuni catamarani. Iniziamo presentandovi FAT CAT di cui potete leggere tutte le sue caratteristiche tecnico costruttive nel presente articolo..
Delta Levi 38

Le carene a V profondo

/
Un articolo di rilevante valore tecnico, scritto con semplicità e grande chiarezza da "Sonny" Levi negli anni settanta, descrivendo e confrontando magistralmente le carene a V profondo con quelle a V moderato o con fondo svergolo, spiegando perché le prime, sia da diporto che da gara, sono decisamente superiori a quelle convenzionali. Un articolo che esperti ed appassionati di barche a motore apprezzeranno sicuramente
Rudy 1971 Santamaria; Barca Classica Navaltecnica

Carene non Levi: cosa sapere...

/
In questi anni che AltoMareBlu ha intrapreso l'avventura del web illustrando gran parte dei progetti di Renato “Sonny” Levi e per mia volontà ho dato vita al relativo “Registro Storico Carene Levi”, nel quale vengono iscritte e certificate tutte le carene originali realizzate dal noto progettista. In questi anni è capitato diverse volte di dover negare l'iscrizione nel registro Levi ai proprietari di unità convinti di essere in possesso di carene da lui progettate, ma che in realtà non lo sono.
Galleria Ferrari Maranello

Galleria Ferrari: tra azienda e mito, dalle piste alle strade e la nautica?

/
Enzo Ferrari come Renato "Sonny" Levi? Enzo Ferrari: F1, Gran Turismo e auto di serie. - Renato "Sonny" Levi: competizioni offshore, il diporto. Due miti intramontabili, immagini, filmati e modelli, illustrano l'attività produttiva Ferrari dai campi di gara della massima serie automobilistica la F1. In nautica, Sonny Levi la produuzione di barche racing e di serie a dimostrazione che le gare sono banchi di prova necessari per lo sviluppo