As.Pro.Na.Di. Associazione Progettisti Nautica Diporto

Associazione progettisti nautica da diporto fondata da oltre trenta anni con scopo di promuovere la pratica della professione in Italia, favorendo lo scambio di informazione fra colleghi di nautica

Articoli

Aspronadi, l'inutile

/
Antonio Soccol racconta: Cronaca di un anno di illegalità di Aspronadi... Ricordate le famose tre “i” (internet, inglese e impresa) del progetto governativo di Berlusconi? Bene, l’illegale vertice di Aspronadi lo ha ampliato a tutte le oltre dodicimila parole italiane che, secondo l’ultima edizione del Vocabolario della Lingua Italiana Zingarelli, iniziano con la “i” da iacéa a izzare passando per impunità, immunità, incapacità eccetera. Potrei facilmente dimostrarvi che ci sono riusciti ma ho pietà di voi e mi limiterò a spiegarvi come abbiano raggiunto il massimo risultato con la parola “inutilità”.

ASPRONADI: Una Katastrofe voluta

/
Qualche lettore ricorderà, forse, che Aspronadi me la sono inventata proprio io nel lontano 1972 e che poi, con la sostanziale collaborazione del grande amico e collega Carlo Marincovich e la fattiva volontà dell'architetto Luciano Consigli, ha preso vita nel 1973, nominando suo primo presidente l'ing. Pietro Baglietto. In sintesi: Aspronadi mi è figlia. Ma, in buona sostanza, cos'è accaduto a Roma in occasione dell'Assemblea elettiva del fatidico 11 dicembre scorso? Bisogna prima specificare alcuni elementi per meglio capire i fatti...Selezionare il titolo per visualizzare l'articolo.

Aspronadi: fra interessi politici e lobby universitarie

/
Come i lettori di Altomareblu sanno (vedi su questo blog Aspronadi l'illegale) uno sparuto gruppetto di persone ha eletto, l’11 dicembre scorso, nel corso di una illegale Assemblea, Giovanni Ceccarelli illegale presidente e altre otto persone come illegali componenti del Consiglio Direttivo di Aspronadi. Quest’ultimo si riunirà per la prima volta il 19 gennaio a Bologna, e deciderà le cariche di Segretario Generale, vice Presidente, vice Segretario Generale e Tesoriere

Bando di Concorso: Una barca per tutti

/
Bando di concorso "Una barca per tutti" ASPRONADI con l’intento di stimolare la ricerca, la sperimentazione e la creatività finalizzata alla progettazione di un oggetto barca che sia concepibile, in questo e nei prossimi anni, quale proposta per un esercizio sostenibile anche economicamente dell’andar per mare
salone nautico genova 2008

Il nuovo non e' bello e il bello non e' nuovo (3°) - Barche "da porto" o da diporto?

/
Il 28 giugno scorso, all’indirizzo informatico che figura sotto la mia firma negli articoli che Barche mi pubblica, ricevo una e-mail da parte di Sergio Abrami, progettista di barche. Stranamente la mail non ha né testo né allegati. Rispondo al mittente con un laconico: “Errore o dimenticato qualcosa?”.Poco dopo ricevo un’altra mail dallo stesso Abrami. Anche questa assolutamente vuota. Rispondo nuovamente segnalando la cosa e suggerendo l’utilizzo di un mio altro indirizzo informatico. Finalmente il 7 luglio entro in possesso di un testo leggibile e di alcuni preziosi “allegati”. Uno di questi è il pdf di un depliant in cui si dice che il 4 luglio ci sarebbe stato a Messina un interessante convegno per il terzo Congresso “Sea-Med” organizzato dall’Università di Messina. Troppo tardi.Selezionare il titolo per visualizzare l'articolo.