Ha progettato oltre duecento barche (dai 5 ai 40 metri) a vela, a motore e motorsailer, collaborando con circa 50 cantieri in tutto il mondo e per oltre un decennio ha fatto coppia nella progettazione con Renato “Sonny” Levi.

nave spezzata

SUEZ - quarta puntata: Il CAIRO “Gezira Club“

/
IL CAIRO “Gezira Club“...Il fumo aromatico passò gorgogliando nell’ acqua di rose e fresco arrivò nel bocchino di ambra che Osama mordicchiava da più di un’ora.. Così la quarta ed intrigante puntata di Suez, in cui l'autore Franco Harrauer..
Aliante tedesco Gotha Smith

Suez (III puntata) di F. Harrauer

/
Il Westland “Lysander“ è un brutto e strano aeroplano, una fusoliera tozza che termina in un grosso motore stellare sostenuta da un’ala lunghissima e stranamente piegata in avanti
Nautilus Wilking 1931

Sommergibile Nautilus

/
Franco Harrauer ci racconta del sommergibile "Nautilus" partendo dal significato etimologico di questa parola: genere di mollusco cefalópode, tetrabranchiato, sopravvissuto al Mesozóico... Questo nome ha sempre esercitato uno strano fascino sui costruttori di mezzi sottomarini. Suggestione forse dovuta al suo complesso e mirabile sistema di equilibrio idrostatico che ispirò nell’Ottocento a Jules Verne il suo “Ventimila leghe sotto i mari”

Piaggio PC 7 Pinocchio

/
L'architetto Franco Harrauer non finisce mai di stupirci con le sue notiizie storiche particolari e ci riferisce di un idrovolante speciale degli anni '20 - '30, il "Piaggio PC 7 Pinocchio" che insieme al "Macchi MC 72" ed altri si davano battaglia in occasione della "Coppa Schneider" per il primato mondiale di velocità e scopriamo che questo velivolo aveva una "doppia propulsione": una ad elica immersa e l'altra ad elica aereo

Suez 1941-1942: II puntata

/
“Lago di Lesina: fine novembre 1941“ - Il lago o meglio la laguna di Lesina è un grande specchio d’acqua collegato al mare da un piccolo canale situato ai piedi del versante Nord del Massiccio del Gargano. Ha una forma allungata parallela al mare che si sviluppa per circa venticinque chilometri. Sulle sue sponde occidentali vi è un piccolo borgo di pescatori da cui il lago prende nome di Lesina...

A bala du’ sciu' Pin

/
Franco Harrauer è indubbiamente una preziosa memoria storica della tecniche costruttive particolari, classificate e non del periodo bellico e post bellico riferito alla Seconda Guerra Mondiale. Questa volta narra di una misteriosa macchina di Portofino, possibile superstite della ricerca del tesoro affondato con la flotta spagnola nella Baia di Vigo e della sorprendente analogia costruttiva rivelata sulla “DOMENICA DEL CORRIERE” confrontata con quella fatta a memoria

Akron: nave da battaglia volante

/
Il dirigibile inventato dai tedeschi come arma strategica offensiva, fu impiegato anche dalla USAir Force con due modelli: l'Akron e Macon. L'architetto Franco Harrauer, descrive accompagnando il tutto da alcuni disegni ricchi di dettagli, la tecnica di questa macchina da guerra considerata strategica dalla Marina Americana, ma rivelandosi poi un insuccesso per alcuni limiti tecnologi

Suez 1941- 42 prima puntata

/
Operazione Suez 1941 - 1942: un nuovo racconto di Franco Harrauer che ci riporta verso la fine della seconda guerra mondiale. Un piano operativo che si avvaleva d mezzi navali da guerra leggeri, ma incisivi e di altre unità volanti.. un racconto avvincente che intreccia la realtà e fantasia...
Vignette allegoriche Franco Harrauer

Le Sante Crociate (1095-1300) di Franco Harrauer

/
"Gli oscuri secoli della storia sono sempre più attuali" dice Franco Harrauer ed ha ragione. In questo pezzo con una satira acuta e graffiante e l' humor da uomo navigato, racconta ironizzando le nefandezze della storia e di chi in nome di questo o di quel dio va in giro per il mondo spesso trucidando persone inermi come donne, bambini, anziani che non c'entrano nulla

I Cavalieri della velocita' - di Franco Harrauer

/
In questo articolo che è la sintesi dell'evoluzione degli scafi velocissimi, l'architetto Franco Harrauer espone e documenta con i suoi disegni le "Considerazioni sull’importanza dell’idrodinamica e dell’aerodinamica" di tre progettisti navali che erano anche tre piloti di aereo. Infatti, alla fine parlavano sempre di aereoplani e dei limiti dei sistemi di propulsione, concludendo che “prima o dopo avremmo reinventato l’aereoplano”, oppure il razzo?
Savoia-Marchetti-S-55

L'aquila e il delfino

/
Franco Harrauer riportando una parte di una missiva scritta dal Generale Giuseppe Valle, Capo di Stato Maggiore della Regia Aeronautica indrizzata al Generale Amedeo Duca d'Aosta, evidenzia un larvato tentativo di seduzione ed un amore non corrisposto tra la giovane Aeronautica e la tradizionale Marina, fino a descrivere ed illustrare con meravigliosi disegni le azioni della "X MAS" con i suoi piccoli mezzi subaquei...
SSB-derivazione-SLC-maiale

Gibilterra, 2 ottobre 1943: Mezzogiorno di fuoco

/
La preparazione di questa audace azione era molto avanzata ed il Tenente di Vascello Scardamaglia, capogruppo degli MTR, avrebbe dovuto fare dall’Olterra un sopraluogo nella zona dell’operazione, mentre il Tenente di Vascello Jacobacci, che aveva come riserva il TV Pucciarini e come Secondo operatore il Sergente Palombaro Forni, destinati al forzamento del porto...