Barche Classiche e d’epoca

Barche classiche e barche d’epoca che hanno fatto la storia della cantieristica italiana nel mondo. Un mondo che abbraccia la storia, il mondo dei cantieri e della tecnologia moderna per la scansione esterna ed interna di scafi per la riproduzione in modelli 3D.

Il restauro conservativo, ripristino di unità classiche della motonautica internazionale della storia delle gare motonautiche come la Viareggio Bastia Viareggio, Venezia Montecarlo, Bellaria Opatja (Nastro Azzurro Adriatico).

Rudy 1971 Santamaria; Barca Classica Navaltecnica

Rudy 1971 Santamaria; Barca Classica Navaltecnica

/
Rudy è una barca d'epoca tutta originale ed in condizioni d'uso più che buone. La meccanica è stata revisionata nella primavera 2003 e da allora non è andata più in mare. Attualmente è a secco in un capannone al coperto. Da qualche giorno questa bella barca ha cambiato proprietà e l'attuale armatore è un grande appassionato di barche d'epoca che la rimetterà completamente a nuovo ridandole l'antico splendore e a cui ricordiamo di inviarci le immagini quando prenderà di nuovo il mare una volta ristrutturata...
Delta 28 Levi Barca classica realizzata dei Cantieri Delta

Barca classica Delta Levi 28; il Restauro

/
Imbarcazione d'epoca in ottime condizioni di esercizio e ben tenuta, da non farsi scappare se posta in vendita per le grandi doti di navigazione e la contenuta spesa d'esercizio dovuta agli eccezionali motori VP TD 130 HP, dai consumi contenuti e dalla semplice manutenzione e dalla bella carena disegnata da Levi che la rendono una eccezionale barca da diporto unica nel suo genere. UN BEL GIOIELLINO di Renato "Sonny Levi" che appartiene alla famiglia della gloriosa Speranzella.
Surfury 1965 il famoso Offshore progettato da Renato "Sonny" Levi

Surfury 1965 il famoso Offshore progettato da Renato “Sonny” Levi

/
"SURFURY" 1965 il famoso OFFSHORE FIORE ALL'OCCHIELLO DELLA INESAURIBILE ATTIVITA' DI PROGETTISTA DEL NOSTRO - RENATO "SONNY" LEVI - ORGOGLIO ITALIANO Questo progetto iniziato dall' ing Levi nei primi mesi del 1965, rappresentò una tappa molto importante nella sua brillante carriera di progettista. "A' Speranziella" fu per Levi la sua prima barca offshore ed aveva certamente detto qualche cosa di nuovo, generando tanti altri progetti interessantissimi e che tennero banco negli anni 60' 70'. Surfury fu un progetto completamente nuovo ed entusiasmò molto al suo debutto la stampa, tanti appassionati ed addetti ai lavori, segnando una svolta importante nella brillante carriera dell'ing. Levi.
Italcraft Drago - barca disegnata da Renato "Sonny" Levi

Italcraft Drago – barca disegnata da Renato “Sonny” Levi

/
Il Drago nacque su precisa richiesta del progetto fatta a Levi dai fratelli Sonnino titolari del cantiere Italcraft di Gaeta che ne curarono la produzione. Fu la prima barca da diporto al mondo prodotta in serie con motori diesel ed eliche di superficie che raggiungeva i 50 nodi. Un evento tecnico eccezionale per una barca da diporto radicalmente nuova che solo l'estro geniale di Levi permise di realizzare, rappresentando certamente un fiore all'occhiello importante in tutta la sua brillante carriera di ingegnere progettista
Scritto da Renato Sonny Levi - A man after my own heart

A man after my own heart – scritto da Renato Sonny Levi

/
A man after my own heart di Renato Sonny Levi: Ricordo che eravamo alla vigilia del "Dauphin d' Orâ" del 1966, cioè della prima gara offshore nella storia della motonautica d'altura francese. Antonio era lì per coprire giornalisticamente l'evento per la rivista "Mondo sommerso" e io, invece, per correre con Gianni Agnelli sulla sua nuova barca "Ultima Volta"
La storia della Canav (Cantieri Navaltecnica) di Anzio

La storia della Canav (Cantieri Navaltecnica) di Anzio

/
La storia in breve della Canav di Anzio ...raccontata dal Sig. GRECO ex direttore tecnico dal 1961 al 1971 ed attualmente titolare della Soc. CANAV, Centro Architettura Navale Industrial Ship Model, specializzata in modelli di cantiere. Il fondatore del Cantiere Navaltecnica di Anzio è stato il Comm Attilio Petroni, con il quale ho avuto una profonda amicizia ed un raro rispetto per la signorilità e la passione con cui ha dedicato la sua vita a questo cantiere
Barca Classica Settimo Velo Canav

Produzione Canav 1963

/
La Navaltecnica di Anzio produceva nel 1963 quattro diversi tipi di imbarcazioni da diporto di differente grandezza, onde poter accontentare la richiesta di ogni appassionato di nautica. Le imbarcazioni CANAV si identificavano tutte, a prescindere dalle loro dimensioni, su tre precisi particolari e cioè
Speranzella un magnifico day cruiser progettato da Renato "Sonny" Levi

Speranzella un magnifico day cruiser progettato da Renato “Sonny” Levi

/
Speranzella un magnifico day cruiser progettato da Renato "Sonny" Levi alla CANAV di Anzio; uno straordinario cantiere degli anni 60/70 ammirato in tutto mondo da non dimenticare. Definirei Renato Levi, al pari di Enzo Ferrari, un progettista navale di imbarcazioni da competizione, da diporto e militari di notevole spessore innovativo e che ha segnato indelebilmente il passaggio tecnologico evolutivo degli anni 60, con la sperimentazione di nuovi disegni di carene con profili speciali, dalle tecniche costruttive evolute tanto da essere vergognosamente copiate da altri cantieri importanti fino al plagio sfacciato. Resta comunque questo grande merito che nessuno potrò mai negargli insieme ai suoi più stretti collaboratori e a tutto lo straordinario personale CANAV che si sono a lui affiancati durante quei mitici anni 61 - 73 di cui parlerò più avanti...
Renato Sonny Levi e la Navaltecnica di Anzio

Renato “Sonny” Levi e la Navaltecnica di Anzio

/
Renato Sonny Levi e la Navaltecnica di Anzio, tra le migliaia di cantieri che in tutto il mondo si dedicano alla costruzione di imbarcazioni veloci da media crociera, ce n'è uno - ITALIANISSIMO - più unico che raro, universalmente famoso per le vittorie conquistate dagli scafi della sua insegna - un ippocampo con l'ombrello - in alcune tra le più celebri e dure competizioni, inglesi, francesi ed italiane
Idroscivolante T108 esposto al Salone di Venezia 2007

T 108 Idroscivolante

/
Un nostro lettore, Vincenzo Cicogna, ci ha inviato un breve e gradevole filmato sul 6° Salone della Nautica di Venezia nel quale si notava un bellissimo idroscivolante restaurato che ci ha incuriosito molto. Lo stesso sig Cicogna, da noi attivato, ci ha permesso di contattare la sig.ra Lisa Salmaso, responsabile di Marketing del noto Cantiere Dalla Pietà Yacts che ha curato tutte le operazioni di recupero di questo idroscivolante risalente agli anni 30 e fornendoci immagini, caratteristiche tecniche e notizie storiche che abbiamo pubblicato nel presente articolo.
A Speranziella di "Sonny" Levi e la gara Cowes Torquay

A’ Speranziella e la Cowes-Torquay

/
Un nostro lettore ci ha inviato tre scansioni dal numero di settembre del 1962 della rivista "La Motonautica" circa la partecipazione alla seconda edizione della nota gara motonautica d'altura Cowes - Torquay organizzata dal Daily Express, da parte dello squadrone italiano capitanato da "A' Speranziella" e con Settimo Velo, Spumante e Ultima Dea