Circa Tealdo Tealdi

Questo autore deve ancora scrivere la sua biografia.
Nel frattempo lasciaci dire che siamo orgogliosi Tealdo Tealdi dei contributi e 54 voci.

Pubblicati da Tealdo Tealdi

I miti non muoiono mai

Per chi non l’avesse già capito, parliamo del Titanic, il cui mito sembra, col passare degli anni, aumentare invece che diminuire. Ha quindi destato molto interesse la notizia che un miliardario australiano, il Prof. Clive Palmer, ha intenzione di ricostruirlo

Oro nel blu – di Tealdo Tealdi

La ricerca dei relitti carichi di metalli preziosi è sicuramente una delle avventure più affascinanti per gli appassionati di mare e di subacquea. Con strumenti sofisticatissimi si riescono a recuperare i tesori anche a profondità di migliaia di metri.

Saint Tropez forever

Da oltre cent’anni la cittadina francese Saint Tropez è luogo di svago, di riposo e di ispirazione per tutti. Dal suo porticciolo sono transitati i più famosi yacht del mondo. I suoi locali sono diventati punto di riferimento per il jet-set internazionale.. di Tealdo Tealdi

Tamigi in festa

Per celebrare il 60° anniversario dell’ascesa al trono della Regina Elisabetta, sono state allestite a Londra numerose mostre; vistarle può essere una ragione in più per recarsi nella capitale inglese durante le prossime Olimpiadi

Il vino va… in barca a vela!

Il giornalista francese Frédéric Albert è stato il promotore, nel 2005, della creazione della Compagnia Trasporti Marittimi a Vela, per portare vini dalle coste atlantiche francesi verso la Gran Bretagna e la Scandinavia. Un’operazione commerciale di grande successo che potrebbe interessare i nostri produttori

Dirty jobs, senza regole

La demolizione delle navi fa recuperare circa il novanta per cento dei materiali, ma è un business crudele in cui un’alta percentuale di “poveri” operai che vi lavorano muoiono tra mille veleni. Un articolo – denuncia che guardando le tristi fotografie lascia sbigottito il lettore. E’ vergognoso questo business, denunciato anche da Greenpeace e svolto sul sangue di poveri innocenti che non hanno alternative ad una vita di stenti, povertà, morte precoce e spesso atroce…