Circa Antonio Soccol

Questo autore deve ancora scrivere la sua biografia.
Nel frattempo lasciaci dire che siamo orgogliosi Antonio Soccol dei contributi e 125 voci.

Pubblicati da Antonio Soccol

Poesie e racconti di mare

“Poesie e scritti sul mare”, in questo articolo: Jacques Yves Cousteau e una poesia di Antonio Machado… Chi abbia avuto occasione di nuotare sotto la pioggia conosce la strana impressione di stare all’asciutto sotto la superficie e il timore di uscire per non bagnarsi. Un sommozzatore, a guardare in su quando piove, scorge un’infinità di mobili minuscoli spilli che traforano l’acqua. L’acqua dolce, lentamente mischiandosi all’acqua salata del mare, crea una zona di distorsione ottica nello strato superficiale, come raggi di calore dondolanti sulla terra arroventata

Albert Hickman, chi era costui?

Albert Hickman, “La verità è come una stella, sembra qualcosa di piccolo ma splendente e sicuro”, questa affermazione compariva, nel 1940, nella brochure pubblicitaria del cantiere navale americano di William Albert Hickman.

E da questo già si capisce un pò chi fosse questo estroso e geniale personaggio, nato a Dorchester, New Brunswick (Canada) nel 1877, inventore di carene, di trasmissioni, capace di intuizioni straordinarie e, fra l’altro, anche ottimo scrittore di romanzi

Una strana affascinante e misteriosa slitta marina – l’idroscivolante

Idroscivolante. Le Officine Miller non dovevano essere un semplice covo di picchiatelli perchè i motori Miller davano, effettivamente, un sacco di potenza.

Altro elemento determinante: il 26 settembre del 1914 (Celeste Soccol era già negli Usa) la rivista “Scientific American” pubblicò un articolo che iniziava con queste parole: “A new type of vessel, wich promises to revolutionize water craft and wich takes the same place on the water the automobile does on land” (Un nuovo tipo di natante che promette di rivoluzionare il mondo nautico e che prende sull’acqua lo stesso ruolo che ha avuto l’automobile sulla terra).

Il testo descriveva il brevetto di una carena speciale, depositato in quello stesso anno dal canadese William Albert Hickman. Questa carena si chiamava “sea sled”

Conversazione in Thailandia di Antonio Soccol

Da oltre un decennio “Sonny” vive in Thailandia per nove mesi all’ anno: si concede dolci crociere in Malesia, a Sumatra, in Borneo. Poi, quando laggiù inizia la stagione delle grandi piogge, torna in Europa, all’ isola di Whigt e aspetta. Verso la fine di settembre mi telefona e mi dice: “Le rondini sono già tutte allineate sul filo della luce: ho preso perciò il biglietto dell’aereo perchè è tornato il tempo di migrare e se ne vola, assieme alle rondini, nel suo amato Oriente.