Triana Levi

Triana - Progetto Renato Sonny Levi

Triana – Sonny Renato Levi

Dati Tecnici:

  • Lunghezza ft: 7,62 m
  • Lunghezza al gallegiamento: 6,41 m
  • Larghezza massima 2,72 m
  • Motori: Volvo Penta Aquamatic 2 x 120 HP
  • Diedro allo specchio di poppa: 25°
  • Velocità : 32 nodi
  • Peso: 3 tonnellate

Questa barca fu introdotta nel mercato durante il 1968 e la stampa del settore, specie quella inglese diede molto spazio a Triana 25. Ispirata alle linee del Trident, era più lunga di due piedi rispetto a quest’ultima ed aveva gli interni ben curati e il tutto nell’insieme si presentava molto bene con un elevata praticità d’uso associata ad un ottima velocità ed una grande sicurezza.

Dotata di un serbatoio da 90 galloni, aveva un’autonomia di 100 miglia con una velocità massima di 32 nodi e di crociera 20 nodi.

Costruita dalla ditta inglese Tyler di Tonbridge, in collaborazione di Howard Symmons della Trident Marine, che era il responsabile del layout.

L'armatore Jonathan Graves Morris

Jonathan

prua-triana-levi triana-levi-1 triana-barca-levi

poppa-triana ponte-prora-triana poppa-triana-levi

posto-comando-triana cabina-triana triana-cabina-prua

triana-interni bagno-barca-triana motori-triana

Un nostro lettore appassionato di barche d’epoca Jonathan ci scrive di questa barca ricordando come e perchè decise di comprarla, ecco cosa ci ha raccontato:

Caro Giacomo,

ho trovato il vostro blog da poco tempo mentre stavo cercando le barche progettate da Sonny Levi. Ho avuto in passato due barche; Tremletts 21 sport ed il Mediterraneo 30 ft. Attualmene desidero comprare un’imbarcazione a motore classica diegnata preferibilmente da Sonny Levi.

Decisi di acquistare Triana per la sua carena di vetroresina ed il disegno che mi piace molto e mi ha portato a ricercare notizie di Sonny Levi e dei suoi disegni. Quando ero molto giovane nell’inizio degli anni 60 mi ricordo di un episodio che capitò mentre ero sulla barca dei miei genitori, che tenevamo nel Devon ed avevamo navigato da Teignmouth e quell’anno un powerboat rosso bello aveva avuto problemi durante la corsa di Cowes-Torquay-Cowes ed era vicino alla barca di Morgan Giles, io penso fosse uno Speranziella ma sono sicuro che potrete correggermi se sbaglio.

Il Triana mi ha ricordato tutto ciò e così ho deciso di comprarla. Una barca di 25ft non è molto lunga da poppa a prua ma ideale! Questa la storia del mio Triana: “Sharlo” il suo nome originale cambiato dal secondo proprietario in “signora ombreggiata”. Sto pensando di darle di nuovo il nome suo nome originale.

Jonatan ci parla di alcuni lavori a cui vuole sottoporre la sua barca per ridarle il disegno originale del parabrezza e del pozzetto che iniseme alla tenda era stato modificato.

Inoltre ci parla dei suoi motori Volvo Penta 151/290s che ritiene siano vecchi e vorrebbe sostituire con altri motori italiani diesel, ma io glielo sconsiglio, poichè tra peso dei motori diesel, grande quantità di peso da portarsi dietro tra grossi serbatoi e gasolio, visto che i motori diesel, date le alte cilindrate, consumano molto e sono anche più pesanti del 100%… insomma credo che passare dai motori a benzina a quelli diesel non sia in questo caso una saggia decisione.

Jonathan Graves – Morris

Colgo l’occasione per ringraziare Jonhatan per questa sua significativa testimonianza e certamente appena sapremo di barche Levi che sono in vendita e da ristrutturare lo terremo informato e chi sa se non riesca a trovare tramite il nostro blog quella che piace a lui e che sta cercando.

Giacomo Vitale

Articoli Barche Classiche

Lascia un commento:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.