Sonny Levi 2010

Una giornata con Renato “Sonny” Levi

Nella foto d’apertura, da sinistra a destra: Giacomo Vitale, Antonio Soccol, Renato “Sonny” Levi, Guido Tuiach.

Sonny Levi 2010
Renato Sonny Levi con AltoMareBlu

Solo una anticipazione, questo non è un articolo ma solo un assaggio di quelli che saranno gli sviluppi delle iniziative legate al mondo delle carene Levi, dell’editoria, della progettazione e della nautica di un certo livello… cosa mai staranno macchinando ancora quei leoni di mare?

Sonny Levi - Tito  Mancini Guido Tuiach
Renato “Sonny” Levi – Tito Mancini – Guido Tuiach

Toccherà aspettare qualche ulteriore notizia da Antonio o forse da Giacomo ma comunque, è un piacere vederli tutti assieme a parlare di barche e… che barche!!

Stay tuned!

Alex

Articoli Barche Classiche

Lascia un commento:

5 commenti
  1. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Ciao Gaetano,

    nel ringraziarti per essere un lettore di Altomareblu, posso dirti in anteprima che qualche cosa di bello è all’orizzonte… Per il momento non dico altro per motivi scaramantici..
    Continua a seguirci, non te ne pentirai!

    Un caro saluto,
    Giacomo Vitale

  2. Gaetano
    Gaetano dice:

    Sono appena entrato in questo mondo e già mi sento coinvolto. Resto in trepida attesa per le vostre iniziative future.
    saluti.

    Gaetano

  3. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Caro Paolo,
    porta pazienza ed insieme a tutti i possessori di “autentiche carene Levi”, non ve ne pentirete…
    Un caro saluto,
    Giacomo

  4. Paolo
    Paolo dice:

    Cosa staranno combinando i magnifici tre? Siamo in trepidante attesa!

    Paolo

  5. Francesco Fiorentino
    Francesco Fiorentino dice:

    Che emozione…al solo vedere queste foto mi emoziono come un bambino la mattina di Natale…è fantastico! Vorrei essere una mosca per poter essere li tra loro per sentirli parlare, per partecipare ad un evento epocale.Qualsiasi cosa verrà, sicuramente sarà speciale e di altissimo livello vista la vulcanica energia creativa che sprigionano i protagonisti. Buon lavoro e fateci sognare!

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.