Lo spettro elettromagnetico

PREMESSA

Fin dalle elementari ci hanno insegnato i prefissi alle unità di misura. Ad esempio.

  • k – kilo – (minuscolo) vale mille  (km, kg, kW )
  • c – centi – vale un centesimo (cm)
  • m – milli – vale 1 millesimo (mm, mg)
  • h – etto – pari a 100 volte (hl ettolitro)
  • meno usato d – deci – (dm decimetro).

Qualche volta sentiamo parlare di MW (megawatt = un milione di watt) ma quando si conta il danaro chissà perché nessuno dice mega-euro (M€) per indicare milioni di euro o G€ per miliardi di euro. Eppure c’è una legge di Stato che elenca i simboli, che per le misure correnti sono addirittura obbligatori.

Eccoveli.

Prefisso Simbolo Misura
tera T mille miliardi
giga G miliardo
mega M milione
kilo k mille
etto h cento
deca da dieci
deci d un decimo
centi c un centesimo
milli m un millesimo
micro µ un milionesimo
nano n un miliardesimo
pico p mille miliardesimi
femto f un milione di milardesimi
atto a un miliardo di miliardesimi

Questa premessa mi ha indotto a preparare per Altomareblu un riassunto sullo SPETTRO ELETTROMAGNETICO che comprende tutte le frequenze, da 1 Hz (Herz) a 1025 Hz

La corrente elettrica alternata è distribuita a 50 Hz. Le frequenze ACUSTICHE vanno dai 10 Hz ai 30 kHz e si suddividono in:

  • ELF Extreme low frequency da 10 a 300 Hz
  • VF   Voice frequency fino a 3 kHz
  • VLF Very low frequency fino a 30 kHz

Le RADIOFREQUENZE vanno dai 30 kHz ai 300 MHz (lunghezze d’onda kilometriche e metriche):

  • LF Low frequency da 30 a 300 kHz
  • MF Medium Frequency (radiotrasmittenti)  da 300 kHz a 3 MHz
  • HF High frequency da 3 a 30  MHz
  • VHF Very high frequency da 30 a 300 MHz

Le MICROONDE comprendono le frequenze fino a 300 GHz:

  • UHF Ultra High Frequency da 300 MHz a 3 GHz (canali televisivi)
  • SHF  onde centimetriche fino a 30 GHz
  • EHF onde millimetriche fino a 300 GHz.

Un cenno meritano le frequenze Radar che vanno da 100 MHz a 100 GHz che  hanno cambiato  designazione

  • Le bande VHF, UHF e L sono ora le bande A,B,C.
  • Le bande L,S e C si chiamano ora D,E,F,G,H.
  • Le bande X, K e MM si chiamano ora I,J,K,L,M.

Seguono le onde INFRAROSSE:

  • Submillimetriche da 300 GHz fino a 3 THz
  • Infrarosse fino a 1015 Hz
  • Lo SPETTRO VISIBILE va dal rosso (0,7 µm) al giallo (0,6 µm), al blu (0,5 µm) al viola (0,4 µm).
  • Gli ULTRAVIOLETTI coprono le lunghezze d’onda da 0,3 µm a 3 nm
  • Seguono i RAGGI X fino a 10 pm e i raggi GAMMA fino a 1 am

NOTA Per la conversione dei dati, premesso che la velocità della luce è c=3 x 108 m/secondo, la lunghezza d’onda in metri è = c/Hz

VdS

Articoli Correlati

Lascia un commento:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *