Sagitta Cantiere Sapri disegno “Sonny” Levi

Le grandi barche Classiche e d’epoca, il cantiere Sapri

Anni fa (1967) il Cantiere Sapri di Salerno produceva Sagitta che era un cruiser da diporto con linea delta.

Disegnato da Sonny Levi era lungo 7,50 metri e poteva essere motorizzata con uno o due gruppi di motori entrofuoribordo. Il progettista si ispirò alle linee del Delta 28 disegnando una elegante imbarcazione.

Sagitta era costruito in vetroresina dal mio carissimo amico Nino Petrone di Salerno ed era lungo circa 7,50 m, con un diedro allo specchio di poppa di 21 gradi.

Questa barca dalle ottime doti di navigazione fu costruita con un buon successo e purtroppo fu integralmente copiata e prodotta da alcuni cantieri pirata. In Scandinavia ci fu addirittura un costruttore che ne produsse numerosi esemplari, cedendo poi i diritti (stampo compreso) ad un cantiere inglese, utilizzando la scocca per imbarcazioni con l’opera morta in tessuto gommato, il tutto usando tranquillamente il nome di Levi 25.

Ovviamente Levi intervenne legalmente per difendere i suoi interessi ed i suoi diritti, ma il lestofante clonatore del cantiere Scandinavo, non aveva nulla da perdere, essendo nulla tenente e quindi finì tutto in una bolla di sapone.

Sagitta Cantiere Sapri disegno

Sagitta in planata (foto per gentile concessione del costruttore Nino Petrone)

DATI DI TARGA SAGITTA

  • Lunghezza F.t. 7,50 m
  • Lunghezza al galleggiamento 5,85 m
  • Larghezza massima 2,40 m
  • Larghezza dello spigolo 1,98 m
  • Immersione 0,38 m
  • Diedro specchio di poppa 21°
  • Peso 2,7 tonnellate
  • Motori Mercruiser 2 x 165 HP EFB
Sagitta Cantiere Sapri di Nino Petrone in Salerno disegni

Sagitta: Spaccato interni vista laterale ed in pianta

Sagitta Sapri Patrone disegno by

Sagitta: vista in pianta e laterale esterni

Note: Questa interessantissima unità , con linea delta, aveva delle prestazioni eccezionali, come nella tradizione di tutte le barche disegnate dal mitico ing. Levi e se il mio amico Nino Petrone facesse oggi un pensierino però produrla in serie un’altra volta, magari con qualche lieve modifica degli interni, sicuramente potrebbe avere un successo di tutto rispetto, visto comunque l’ottima tenuta con mare formato e l’eleganza delle sue linee, ancora oggi validissima a tanti anni di distanza

Totale esemplari prodotti: 106

Altomareblu – Tutti i diritti riservati. Note Legali

 

Articoli Barche Classiche

Lascia un commento:

9 commenti
  1. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Massimiliano Russolillo,
    in riferimento alla sua barca Sagitta del cantiere Sapri di cui dice di essere armatore, la informo che non possiamo pubblicare e diffondere la sua mail per i contatti che intende avere al fine di poterla vendere in quanto le leggi del web non lo consentono. Diversamente potremo diffondere la notizia della sua barca in vendita, ma deve farci pervenire foto e documentazione in suo possesso ed un contatto telefonico a cui gli eventuali interessati potrebbero contattarla.
    Circa il prezzo richiesto di 50.000 € è una sua decisione. Tuttavia, per richiedere tanto immagino sia un esemplare in condizioni perfette, diciamo spettacolari.. sono curioso di vedere foto e sapere della storia di questa barca.
    Ci faccia sapere e se vuole pubblicare un annuncio del suo Sagitta in vendita come sopra descritto, la informiamo che è una possibilità che offriamo ai possessori degli armatori di carene Levi a titolo assolutamente gratuito e lo facciamo per fare in modo che queste speciali carene rimangano in vita, evitando che possano finire in mani sbagliate che potrebbero causarne una fine immeritata per cattivi interventi ed incompetenza.
    Cordiali saluti,
    Giacomo Vitale

  2. massimiliano russolillo
    massimiliano russolillo dice:

    Sono Massimiliano Russolillo vivo a Salerno città dove il Sagitta cantiere Sapri 750 veniva costruito, sono in possesso dell’ultima imbarcazione rimasta molto probabilmente.La mia intenzione è rivenderla, aspetto offerte che siano superiori ai 50.000 euro. Aspetto eventuali contatti via e-mail.

  3. Salvatore Piscopo
    Salvatore Piscopo dice:

    Caro Giacomo,

    se non do troppo disturbo, è possibile ricevere qualche foto?

    Sempre Grato,
    Salvatore

  4. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Salvatore,

    oggi è difficile trovare ancora un Sagitta del Cantiere Sapri di Salerno in navigante.

    Posso dirti che il Sagitta zero, quello in lamellare, esiste ed è in discreto stato di conservazione e si trova in un cantiere dove il suo ultimo armatore la lasciò diversi anni fa, prima di venir meno. La barca è da restaurare totalmente.

    Insomma, una situazione un po’ ingarbugliata ma risolvibile.
    Nell’eventualità ti possa interessare più nel dettaglio questa barca comunicamelo e non mancherò di fornirti tutte le indicazioni del caso.
    Grazie per i tuoi apprezzamenti e cerco di fare quello che posso.
    Un caro saluto!

    Giacomo Vitale

  5. Salvatore Piscopo
    Salvatore Piscopo dice:

    Caro Giacomo,

    è possibile ancora oggi ritrovare un Sagitta in buone o discrete condizioni? Fammi sapere e sempre grazie per la tua opera di divulgazione di notizie interessantissime del mondo della nautica.

    Un caro saluto,
    Salvatore

  6. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Yes,

    thanks and we have transmitted all to Levi Designs in England and attend the answer that we will forward to you soon.

    Sincerely yours,
    Giacomo Vitale

  7. Adrian Mott
    Adrian Mott dice:

    Did you recieve the photographs I sent to you and the information Giacomo Vitale.

  8. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Kind Adrian Mott,

    it sends the photos to us info@altomareblu.com
    so that we can establish if this boat of which a plan speaks or originates them of Renato ” Sonny” It raises, or a copy not authorized from the famous planner. Infinite thanks for your kind signalling. In attended we send to you sincerely yours.

    Giacomo Vitale
    Altomareblu

    Traduzione:

    Gentile Adrian Mott,
    inviaci le foto info@altomareblu.com
    in modo che possiamo stabilire se questa barca di cui parli sia un progetto originale di Renato “Sonny” Levi, oppure una copia non autorizzata dal noto progettista. Grazie infinite per la tua gentile segnalazione.

    In attesa ti inviamo i nostri cordiali saluti.

    Giacomo Vitale
    Altomareblu

  9. Adrian Mott
    Adrian Mott dice:

    I am restoring one of the boats made in England it was called a Delta 25. It was built by a yard called David Still Marine at Emsworth in Hampshire England. The vhull design is identical to Sagitta, the superstructure has been changed a little and has a more streamlined appearance than Sagitta. The were built to a very high standard they could have a single or twin engine installation. Altho a copy this is a beautiful looking boat and is a fast boat with good sea keeping qualities,as would be expected of a Levi designed boat.
    I have photographs of the boat and copies of original advertisment for the boat contact me and I will email copies to any one interested.

    Traduzione:
    Sto ricondizionando una delle barche costruite in Inghilterra denominata Delta 25. È stato costruito da una yarda denominata David Still Marine a Emsworth nel Hampshire Inghilterra. Il disegno della carena è identico al Sagitta, la sovrastruttura è stata leggermente variata e sembra più aerodinamica del Sagitta. Sono stati costruiti con la possibiltà di motorizzazione singola o doppia. Anche se é una copia, è una barca con una bella linea ed è veloce con le qualità di ottima tenuta con mare formato, come consuetudine per una barca progettata da Levi. Ho fotografie della barca e le copie della pubblicità originale della stessa contattatemi se interessati e invio con la posta elettronica le foto.

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *