Roar 36′ Kim I in vendita ad Ostia

L’imbarcazione Roar 36 è stata costruita nel 1975 e completamente ristrutturata nel 2009 dispone di due cabine, di una dinette, cucina e bagno. Tutti gli interni sono in mogano.

Progettata dal noto GB Frare e costruita nei Cantieri del Garda è una barca molto bella con un’abilità eccezionale. Da poco ristrutturata si evidenzia un colore dei legni di mogano molto caldo e costruita per i veri amanti del mare. Inoltre, i motori in dotazione assicurano buone prestazioni ed anche se la velocità di punta non è notevole, quella di crociera di 22 nodi consente consumi ridottissimi.. e dati i costi attuali del gasolio, è certamente una barca che si difende bene dall’attuale crisi. Per chi è intenzionato ad un simile acquisto, è sicuramente un’occasione quasi irripetibile, dati i pochissimi esemplari rimasti in ed in larga parte in condizioni mediocri.

Roar-36-KIM-I Roar-36-KIM-I-ponte-prua

All’esterno un ampio pozzetto con paiolato in teak, plancetta di poppa, doccia e scaletta per accedere e salire dal mare.

Di seguito le immagini della barca appena terminata di ristrutturare ed in ottime condizioni generali:

Roar-36-KIM-I-  Roar-36-KIM-I-posto-comando Roar-36-Kim-I-accesso-pozzetto Roar-36-KIM-poppa

Dati di targa:

  • Lunghezza f.t.: 10,85 mt
  • Larghezza max.: 3,25 mt
  • Altezza di costruzione: 1,78 mt
  • Barca immatricolata
  • N° massimo persone trasportabili: 8 (Otto)
  • Distanza dalla costa: S.L. – (Senza Limiti)
  • Motori: DAF (Olanda) 2 x 160 CV TD a 2480 g/min- modello SNE 25187 – DR: E 25528
  • Velocità massima: 25 nodi
  • Consumo orario a velocità di crociera di 22 nodi: 35 litri/h
  • Serbatoio gasolio: 400 litri
  • Serbatoio acqua :200 litri
  • Autoclave
  • Dinette – cabina armatoriale – cabina marinaio – bagno – cucinino
  • Posti letto: 8 (Otto)
  • Gru per tender
  • VHF – GPS sostituiti nel 2008

Roar-36-KIM- pozzetto-poppa Roar-36-cabina-centrale Roar-36-divano-sinistra-quadrato Roar-36-quadrato

Roar-36-KIM-I-cuccette-dritta Roar-36-KIM-I-cuccette-quadratoRoar-KIM-I-cabina -arm. Roar-36-Kim-I-cabina-armatoriale Roar-36-Kim-I-cabina-arm.

Roar-36-vano-wc Roar-36-Kim-I-locale-wc

Lavori eseguiti negli ultimi anni:

  • 2006: ricondizionato il ponte ed attualmente in ottime condizioni
  • 2007: sostituiti gli invertitori (EPR)
  • 2007: trattamento epossidico opera viva
  • 2009: motori sbarcati e revisionati – ristrutturazione completa della sentina da prua a poppa. Compensato riportato a vista e sostituito quello usurato e rinforzata la struttura, con trattamento epossidico e verniciatura.
  • 2010: motori sbarcati e riportati a nuovo – zero ore!!
  • Tutto il mogano a vista presente in baca è stato portato a vista e riverniciato
  • Barca visibile ad Ostia – Cantiere Balena
  • Prezzo vendita: € 45.000 (Quarantacinquemila)
  • Per contatti: Giuseppe – cell. 340 999 25 07

Altomareblu – Tutti i diritti riservati. Note Legali

 

Articoli Correlati

Lascia un commento:

2 commenti
  1. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Carissimo Sergio,
    assolutamente validissimo quanto descrivi e avrei trovato un grande appassionato di Roar, attualmente possessore di un bellissimo Sarima, che si è innamorato di questa barca proprio per le giuste osservazioni che hai espresso nel tuo commento.
    Spero che questo intenditore di barche serie riesca ad acquistarla, il che non è una cosa facile perché deve nello stesso tempo cedere la sua, visto che attualmente non è assolutamente possibile avere due barche…
    Posso dirti che leggo con una certa frequenza di appassionati che ci scrivono e che dimostrano chiaramente d aver recepito questi importantissimi concetti, essenziali per individuare ed acquistare belle barche, anche se datate.. Anzi, proprio perché datate, tra queste ci sono le più belle…
    Un caro saluto,
    Giacomo

  2. Sergio Abrami
    Sergio Abrami dice:

    Bell’oggetto. Essenziale, come deve essere una barca fatta per navigare.

    Riguardo ai 22 nodi di crociera, è la giusta velocità per navigare in pieno comfort per molte miglia nell’unità di tempo…
    Anche le barche con 30-35 nodi di velocità massima navigano poi a 20-22 nodi velocità di crociera, portandosi dietro peso per motori e casse di gasolio adeguate, per non “soffrire” – consumi e comfort.

    E’ giunto il tempo di far capire ai neofiti quali sono i “valori veri”.

    Sergio Abrami

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *