Modellismo – Sarima Italcraft – Bonini Models

sarima 037 sarima 036

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto una e-mail di poche parole ed alcune immagini, che diceva testualmente:

Non potendo avere il modello vero, ho realizzato il modellino, faccio questo di mestiere. Se pubblicaste le foto, ve ne sarei grato.

Bonini

Ho quindi scaricato le immagini e subito ho visto un modellino ben riprodotto e molto realistico. Sono stato anche io un modellista navale e non solo, sia per lo statico che per il dinamico e quindi ho potuto guardare il modellino con occhio abituato a misurare, vedere le proporzioni, valutando ed apprezzando le finezze. Ebbene il modellino del Sarima mi ha colpito attirando immediatamente la mia  attenzione ed incuriosendomi, tanto che ho scritto a Stefano, l’autore di tale riproduzione in scala,  congratulandomi con lui per il risultato ottenuto nel costruirlo e gli ho immediatamente detto che gli avrei dedicato un articolo. Il suo lavoro ed il semplice modo di presentarsi, senza fronzoli, mettendosi subito in discussione inviandoci le foto, mi è piaciuto e gli ho chiesto di dare qualche dettaglio della sua attività di appassionato modellista ed ecco cosa ci ha risposto:

La mia attività di modellista inizia 20 anni fa. Finita l’ università mi sono occupato del negozio di famiglia dedicato ai giocattoli ed al modellismo. Con il passare del tempo e della mia insoddisfazione ho iniziato a “produrre” modelli di auto in scala 1/43.
Da poco era iniziata la diffusione del CAD e dei sistemi di prototipazione rapida e la scelta di affidarmi subito al processo 3D è stata vincente.
Passare dalle auto in scala 1/43, lunghe circa 10 cm, ai modelli più grossi, il passo è stato breve e le opportunità sono venute di conseguenza.
Ho così realizzato modelli di auto in scala 1:4, modelli di treni, plastici, moto e barche, il tutto con un processo ben definito:

  1. Elaborazione 3D delle matematiche fornite dai clienti o nella impossibilità, dei disegni 2D.
  2. Definizione dei render per una valutazione dimensionale e cromatica
  3. Elaborazione dei files per la prototipazione rapida
  4. “Stampa” o produzione dei pezzi
  5. Finitura degli stessi, con realizzazione della mano di fondo e carteggiatura
  6. Assemblaggio
  7. CONSEGNA

Questo in sintesi ciò che è stato fatto per realizzare il noto “Sarima” del cantiere Italcraft:

Elaborazione 3D: disegni rappresentati nelle varie viste

sarima2 sarima3 sarima1

sarima int 3 sarima int 2 sarima int 1

sarima int 4 sarima int 5

  • Sono partito dal modello 2D e con alcune foto della barca vera…..sono arrivato al risultato che si può vedere
  • Il modellino è in scala 1/20, lungo circa 35cm,  è realizzato in nylon, tramite sistemi di prototipazione rapida, sia per le parti più grandi anche in resina, che per i particolari.
  • Non sono stati fatti stampi ed il modello è unico e per costruire un altro modello, a parte l’elaborazione 3D, devo realizzare nuovamente tutti i componenti.
  • La mia produzione è su “ richiesta” .
  • Posso riprodurre qualsiasi modello, avendo almeno i piani di forma, in qualsiasi scala, anche partendo dalla scala 1:1.

Il Sarima terminato e posto con il suo alaggio su una base rettangolare in legno massello.

Come si può notare il ponte completo del parabrezza, il tendalino ed il pozzetto con i cofani motore sono asportabili, dando la possibilità di vedere l’arredamento degli interni a prua, la sentina al centro del modello ed il vano motori, con gli sessi perfettamente riprodotti.

sarima 035 sarima 034 sarima 033

sarima 031 sarima 030 sarima 032

sarima 028

Fasi di lavorazione:

sarima 001 sarima 002 sarima 003

sarima 004 sarima 005 sarima 006

sarima 008 sarima 009 sarima 010 sarima 011

Costi:

i più esperti capiscono che si tratta di modellini riprodotti con molta verosimiglianza e di grande precisione. Sono pezzi unici che richiedono molte ore di lavorazione per la loro realizzazione e quindi hanno dei costi che vanno valutati di volta in volta a secondo del lavoro eseguito e per maggiori spiegazioni o richieste, gli interessati possono mettersi in comunicazione con l’autore del modellino.

Articoli Correlati

Lascia un commento:

12 commenti
  1. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Salve,
    ti ringraziamo per quanto dici e visto che hai lavorato alla Italcraft di Bracciano immagino quanti ricordi ed anche il piacere di aver visto da vicino tutte le barche che a quel tempo di costruivano in quella sede che era specifica per le barche in legno.
    Mi ricordo che partendo dal Sarima, Sarima Corallo, le altre barche costruite dall’Italcraft in quel periodo furono:

    . X 25
    . X 25 FB
    . X 25 O.F.
    . X 31
    . X 33 Diplomat
    . X 33 F.B.
    . X 44 Ambassador
    . X 44 F.B. S.S.
    . Drago (Divisione Aero Marine)
    . Mini – Drago

    Purtroppo non riesco proprio a ricordarmi del California di cui dici e nei miei archivi ecc. non ho trovato nemmeno una foto.. Mi farebbe piacere se ci inviassi una foto o un disegno dell’insieme per capire se questo modello possa essere uno di quelli che ho elencato nelle righe o si tratta proprio di un’altra barca.

    Ti ringraziamo per averci scritto e per l’iniziativa che hai preso che è bella e lodevole perché può essere utile ad altri appassionati modellisti navali a cui potrebbe piacere il California dell’Italcraft di cui hai riferito e di cui al momento non abbiamo documentazione.

    Cordiali saluti,
    Giacomo Vitale

  2. VTservice
    VTservice dice:

    Mi complimento per il risultato!

    Ho lavorato presso l’Italcraft nel periodo della costruzione dei modelli Sarima, 1965-1967.

    In quel periodo uno scafo molto più bello era il California di 13 metri, se ricordo bene.
    Del Sarima riprodussi i disegni per la costruzione dello scafo in scala 1:10 che non realizzai per mancanza di strumenti adeguati, avevo appena 16 anni…

    In questi giorni ho ripreso i disegni e riaperto il cantiere casalingo. Avendo intrapreso la costruzione del California, documenterò passo passo le fasi della lavorazione per metterle a disposizione degli appassionati.

  3. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Gianfranco,
    l’abbiamo messa in contatto in privato con il Signor Bonini!
    Grazie per averci contattato e “In culo alla balena…” per il concorso a cui intende partecipare.
    Cordiali saluti,
    Giacomo Vitale

  4. gianfranco
    gianfranco dice:

    sarei interessato a fare un modellino per vincere al concorso a cui sto partecipando attualmente, vorrei essere messo in contatto con il sign Stefano, al momento potrebbe bastare anche il 3d, che in parte ho già sviluppato, cordialmente Gianfranco da Catania

  5. Giulio
    Giulio dice:

    Gent. Stefano,
    sono anch’io un felice possessore di Sarima ormai da qualche anno, se vuoi posso inviarti via mail quel poco materiale che da appassionato sono riuscito a racimolare.
    Un saluto, Giulio.

  6. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Luca,
    l’ abbiamo messa in contatto in privato con il signor Bonini costruttore del modello del Sarima che ha visto dell’articolo di riferimento apparso su AMB, certi di aver fatto cosa gradita.
    Cordiali saluti,
    Giacomo Vitale

  7. Luca
    Luca dice:

    Salve,
    volevo farle innanzitutto i complimenti per il modellino che è davvero stupendo. Se volessi costruirlo anch’io che sono profano di modellismo ma appassionato di mare e possessore di barche da svariati anni, come posso fare?
    Era mia intenzione riprodurre proprio il Sarima – Italcraft, una barca che mi è sempre piaciuta, ma mi servirebbe la scatola di montaggio.
    Se lei mi potesse indirizzare le sarei grato.
    Sono a Salerno.
    Grazie!

  8. Stefano
    Stefano dice:

    Gentilissimo Vitale,

    sono Stefano da Catanzaro. Ho appena acquistato una Sarima del 1978 e ne sono felicissimo, era proprio quello che cercavo da molti anni. Siccome adesso la barca è in cantiere ed ha bisogno di alcuni lavori, avrei il desiderio di avere la disponibilità di una rivista o alcuni depliant della barca negli anni della sua uscita e vendita.

    Sono intenzionato a fare dei lavori per cercare di personalizzare si a modo mio, ma molto simile alla sua uscita, anche nei piccoli particolari.
    Mi sa consigliare qualcosa lei e dove rivolgermi per avere una di queste riviste?

    La ringrazio anticipatamente.
    Stefano

  9. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Carissimo Paolo,
    scusami se ti rispondo con un po’ di ritardo, ma in silenzio sto lavorando per cercare di avere i disegni originali della tua Speranzella II Cabin Cruiser e quindi avere la possibilità di costruire un modello in scala 1:12 rigorosamente costruita in quattro strati di fasciame in mogano lamellare, identica alla tua originale in scala 1:1… Affiderei il compito ad un bravissimo modellista napoletano, mio amico delle elementari, che partecipa a gare di modelli internazionali e tra i più bravi d’ Europa e del mondo.
    Questa la sorpresa…
    Sono sicuro che la notizia ti farà piacere…
    Un caro saluto,
    Giacomo

    P.S.: Per piacere se hai foto attuali della tua Speranzella “Fujiyama”, ce le puoi inviare?
    Grazie!

  10. paolo
    paolo dice:

    Complimenti all’autore di questo piccolo capolavoro.
    Giacomo, quando vedremo quello di Speranzella?
    Ciao
    Paolo

  11. Giacomo Vitale
    Giacomo Vitale dice:

    Gentile Pietro,

    puoi inviarci le foto del tuo Sarima insieme alla fotocopia dell’estratto del RID, se trattasi di un natante. Nel caso fosse immatricolata, puoi inviaci le fotocopie del libretto, solo nella parte in cui si evincono le caratteristiche tecniche della barca e le specifiche dei motori istallati.

    Grazie.
    Giacomo Vitale

  12. Piero Turchetti
    Piero Turchetti dice:

    Complimenti!

    Possiedo un bellissimo Sarima fuoriserie vero, appartenuto a Sonnino e definito un bel lavoro

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *