trasporto nautico

Confederazione Italiana Armatori

UNIONE EUROPEA
Presidenza di turno
UNGHERIA

IN PRIMO PIANO

  • Ue-Birmania: adottate misure restrittive (Decisione del Consiglio 2011/239/PESC del 12 Aprile 2011 e Regolamento di esecuzione n.383/2011 della Commissione del 18 aprile 2011) che indirettamente interessano lo shipping in quanto è vietato acquistare, importare o trasportare dalla Birmania/ Myanmar nell’Ue i seguenti prodotti:
    a) legname rotondo, legname e prodotti del legno;
    b) oro, stagno, ferro, rame, tungsteno, argento, carbone, piombo, manganese, nickel e zinco;
    c) pietre preziose e semipreziose, compresi diamanti, rubini, zaffiri, giada e smeraldi.
  • Giappone: l’Ambasciata del Giappone, tramite il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, rassicura gli operatori marittimi sulla “insussistenza di restrizioni nei traffici marittimi con il Giappone”. Dal 28 aprile 2011 vengono effettuati controlli radiometrici a tutte le navi e container in uscita dai porti giapponesi e gli enti statali preposti rilasciano certificati che indicano il livello radiometrico. Nel caso si superi di 3 volte il livello base/di background di radioattività, si procede alla decontaminazione (non vengono rilasciati certificati se la merce in esame supera i livelli indicati dalla Commissione europea a tutti i paesi) http://www.mlit.go.jp/page/kanbo01_hy_001428. html; http://www.imo.org/MediaCentre/PressBriefings/Pages/22-japan-update.aspx.
  • SOS Save Our Seafarers: dopo la Fase 1 della campagna avviata a marzo da Intertanko, ICS e ITF per stimolare i governi ad agire contro la pirateria, Intertanko intende lanciare ora la Fase 2 della campagna per ottenere sostegni finanziari, coinvolgimento operativo o supporto di principio

APPUNTAMENTI

  • 18-20 maggio, Amburgo, Assemblea annuale dell’ICS/ISF e Consiglio dell’ISF
  • 19-20 maggio, Gdansk (Polonia), European Maritime Day
  • 25-27 maggio, Lipsia (Germania), International Transport Forum, “Transport for Society”
  • 30 e 31 maggio, Bruxelles, seminario “Ricerca e innovazione nell’UE: il nuovo contesto europeo; gli strumenti di finanziamento per le PMI; la progettazione nel programma Capacities”, organizzato da Delegazione di Confindustria a Bruxelles
  • 1-3 giugno, Istanbul, 5th Istanbul Bunker Conference
  • 6 giugno, Atene, 1st Blue Shipping – Summit 2011 – Innovations and Interpretations of sustainable shipping, organizzato da Mare Forum e Blue Ship
  • 6-10 giugno, Londra, IMO Sub-Committee on Safety of Navigation (NAV)
  • 16 giugno, Bruxelles, Consiglio dei Trasporti Telecomunicazioni ed Energia
  • 16 giugno, Bruxelles, 2nd European Maritime Research and Innovation Policy Conference 2011 organizzato per European Technology Platform Waterborne TP da CASMARE-Coordination Action FP7 e Mare Forum
  • 16-18 giugno, Venezia, 14th Annual Conference on Global Economic Analysis “Governing Global Challenges: Climate Change, Trade, Finance and Development” (https://www.gtap.agecon.purdue.edu/events/conferences/2011/default.asp https://secure.veneziacongressi.com/en/veneziacongressi/gtap11)

ITALIA

IN PRIMO PIANO

  • Nominato nuovo Direttore ICE: il Consiglio di Amministrazione dell’ Ice ha nominato come nuovo direttore generale Gabriele Andreetta che assumerà la carica il prossimo 10 maggio. Andreetta succede a Massimo Mamberti, che il Cda ha ringraziato per l’ opera prestata in questi anni. Andreetta, 49 anni, laureato in amministrazione aziendale e in economia aziendale, ha ricoperto vari incarichi nel settore aziendale, assicurativo, dell’ internazionalizzazione e bancario e fa parte del Comitato di Valutazione “Industria 2015”
  • Jacopo Morelli, Nuovo Presidente Giovani Imprenditori: è il fiorentino Jacopo Morelli il nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, eletto il 29 aprile dal Consiglio Nazionale dei Giovani, che ha rinnovato anche i componenti del Consiglio Centrale per il triennio 2011-2014. Cinque le parole d’ordine alla base del suo programma: giovani, imprenditorialità, leadership, merito e futuro, e tre i settori su cui puntare: scuola, lavoro, energia nucleare. Morelli sarà affiancato da una squadra di 4 vicepresidenti: Giorgia Bucchioni (La Spezia. Delega su education e lavoro), Marco Oriolo (Milano. Delega su economia, finanza e internazionalizzazione d’impresa), Leonardo Licitra (Ragusa. Delega su energia e ambiente), Simone Mariani (Ascoli Piceno. Delega su organizzazione, sviluppo del movimento e relazioni interne). Della squadra di presidenza fanno parte, come responsabili degli organi tecnici: Roberto Cafagna (Trieste. Ricerca, innovazione, trasferimento tecnologico), Giacomo Gollinucci (Forlì-Cesena. Sviluppo delle pmi ed etica d’impresa), Cristiano Todde (Nuoro. Yes e rapporti internazionali), Alessandro Addari (Pescara) e Enrico Accettola (Udine): Quale Impresa, Mario Giustino (Napoli. Competitività e infrastrutture), Federico Montesi (Terni. Modernizzazione del paese)
  • Giuseppe Recchi, presidente Eni: l’ assemblea degli azionisti ha eletto Giuseppe Recchi nuovo presidente dell’ Eni ed ha approvato anche il nuovo CdA del gruppo, composto, oltre che da Recchi, da Paolo Scaroni (Amministratore delegato), Paolo Marchioni, Carlo Cesare Gatto, Mario Resca, Roberto Petri, Francesco Taranto, Alessandro Lorenzi e Alessandro Profumo. Esce dal CdA Paolo Andrea Colombo, che la scorsa settimana è stato nominato presidente dell’ Enel.
  • Confindustria su Dl Sviluppo: Confindustria ritiene che siano positive le misure in materia di semplificazione contenute nel DL Sviluppo approvato il 5 maggio dal Consiglio dei Ministri. Si tratta di misure che si inseriscono in un processo già avviato da tempo e che deve proseguire per sostenere la competitività del nostro sistema industriale. Per quanto riguarda il credito di imposta per la ricerca effettuata con le Università e i centri di ricerca la misura è di per sé positiva, anche se non strutturale e non risultano ancora quantificate le risorse allocate. Per quello che riguarda il Mezzogiorno, Confindustria ribadisce che i provvedimenti efficaci per lo sviluppo devono riguardare la fiscalità a beneficio del rilancio degli investimenti e della produttività

APPUNTAMENTI

  • 16-19 maggio, Missione imprenditoriale di filiera in Brasile organizzata da Confindustria e ICE, in collaborazione con i Ministeri Affari Esteri e Sviluppo Economico
  • 17 maggio, Roma, Convegno Focus Tecnico di Ambiente e Sicurezza
  • 17 maggio, Roma presso Ministero Affari Esteri, Country Presentation Ghana
  • 20 maggio, Genova, Assemblea AIDIM e incontro sul tema della pirateria
  • 20-22 maggio, Messina, rassegna “Nautica dello Stretto”, promossa da Confindustria Messina, Ente Fiera di Messina e CCIAA di Messina
  • 23 maggio, Milano, Seminario Investire in Marocco e in Lombardia, percorsi di co-sviluppo tra la Regione Lombardia e la Regione Tadla Azilal
  • 24 maggio, Roma, Convegno Sicurezza stradale nel trasporto pesante, organizzato da Fondazione Ania e Gruppo Federtrasporti
  • 25 maggio, Bologna, Convegno “Next step: Turkey – Opportunità di business e strategie di apertura del mercato turco”, organizzato dallo Studio Legale Di Francia – DF Legal
  • 25-26 maggio, Roma, Assemblea di Confindustria

CONFITARMA

  • confitarmaPirateria: dichiarazione di Paolo d’Amico: “Quanto emerge dall’incontro del 4 maggio a Montecitorio, tra governo e parlamentari, è una buona notizia per l’armamento italiano. L’auspicio è che siano veramente brevi i tempi per l’approvazione del provvedimento che consentirà agli armatori italiani di difendere meglio i propri equipaggi imbarcati a bordo delle navi che operano in aree a rischio di attacchi di pirateria. Ricordo che ogni giorno transitano nell’Oceano Indiano almeno 4 unità italiane. Un particolare ringraziamento rivolgo al Ministro La Russa che ha recepito le nostre istanze.”
  • Pirateria: la notte del 4 maggio la nave portacontenitori “Ital Glamour” della società Italia Marittima Spa, in navigazione nell’Oceano Indiano ha subito un violento attacco dei pirati armati di RPG e fucili mitragliatori che hanno sparato più volte colpendo i locali alloggi. Grazie alle manovre evasive ordinate dal comandante e all’utilizzo di idranti l’attacco, durato circa 30 minuti, è stato fortunatamente sventato.
  • Il 5 per mille al CIRM: Con una firma possiamo aiutare il Centro Internazionale Radio Medico (CIRM) a continuare e migliorare la propria missione di “custode della salute dei naviganti”. Basterà che in sede di dichiarazione dei redditi (modelli 730 e 740) venga sottoscritta la destinazione del 5 per mille in favore del CIRM (Codice fiscale 80208170581). Una semplice firma aiuterà a riempire un salvadanaio di prestazioni e soccorso medico per i naviganti.

APPUNTAMENTI

  • 20 maggio, Civitavecchia, Seconda edizione del Convegno di Diritto Internazionale, Marittimo e della Navigazione, organizzato dall’Associazione Legal Tributary Shipping, con il patrocinio di AIDIM. Per Confitarma interviene Luca Sisto, Capo servizio politica dei
    trasporti , su pirateria ed effetti nel Mediterraneo
  • 26 maggio, Roma, Brasile – Italia Cooperazione Portuale e Integrazione Logistica, organizzato dall’Ambasciata del Brasile in Italia. E’ prevista la partecipazione di Paolo d’Amico, Presidente Confitarma
  • 31 maggio, Roma, Annual General Meeting Comitato ABS Italy, presieduto da Alcide Ezio Rosina
  • 2 luglio, Trieste, battesimo della M/n Costa Favolosa della Costa Crociere Spa: con 114.500 tsl e 3.800 ospiti, sarà la più grande nave da crociera battente bandiera italiana.
  • 20 gennaio-16 dicembre , presso la Facoltà di Architettura dell’Università Iuav di Venezia, March N+Y’11-Master Architettura della Nave e dello Yacht

Fonte: Confitarma

Articoli Barche Classiche

Lascia un commento:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.